16/07/2020
Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19
Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19


Regione Lombardia ha emanato ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19 con un'ordinanza ai sensi dell'art.32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, dell'art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n.19 e dell'art. 1 comma 16 del decret- legge 16 maggio 2020, n.33.
L'ordinanza prevede che in tutto il territorio regionale è fatto obbligo di usare le mascherine nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi mezzi di trasporto.
Tale obbligo si applica anche all'aperto in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di un metro tra soggetti che non siano membri dello stesso gruppo familiare oppure conviventi.
IN OGNI CASO LA MASCHERINA DEVE ESSERE SEMPRE DETENUTA CON SE' AI FINI DEL SUO EVENTUALE IMPIEGO.
NON SONO SOGGETTI ALL'OBBLIGO I BAMBINI SOTTO I 6 ANNI NONCHE' I SOGGETTI CON FORME DI DISABILITA' NON COMPATIBILI CON L'USO CONTINUATIVO DELLA MASCHERINA.

Nella sezione "documenti" è possibile consultare l'ordinanza completa con le disposizioni specifiche allegate