La chiesa dedicata a San Michele a Colarete
La chiesa dedicata a San Michele a Colarete


Sulla strada provinciale che porta a Valgoglio, adagiate in una conca verde, sorgono alcune case antiche e nuove che formano la frazione di Colerete.
Davanti a questo agglomerato si trova una chiesa dedicata a San Michele espressione di fede degli abitanti del 1400. Questa presenta una veste interna ricca di affreschi e una esterna sprigionante un’atmosfera di antichità dove si scopre lo scandire del tempo attraverso due meridiane, di levante e di ponente. Entrando in chiesa si ammirano affreschi quattrocenteschi che ritraggono il patrono San Michele, una trilogia dedicata alla Maria Vergine, San Rocco, Sant’Antonio Abate, San Sebastiano, Santa Caterina d’Alessandria e Sant’Agostino.
Nella parete centrale del presbiterio rifulge una bellissima ancona lignea seicentesca nella quale è inserita una tela raffigurante la Vergine con il Bambino in gloria, San Michele, San Giovanni Battista e Sant’Antonio Abate. Sui due altari laterali si possono ammirare affreschi che ritraggono san Rocco.